Molti dei fan ne erano probabilmente già a conoscenza. Eppure, come ricordato da Todd Howard (game designer Bethesda) di Fallout 4 VR non se ne è ancora parlato abbastanza. Ha colto quindi l’occasione durante la sua intervista rilasciata a Gixel per ricordarci che il progetto è più vivo che mai e in fase di sviluppo.

 

fallout-4-virtual-reality-vorpx

 

Tanti i punti toccati nell’intervista (decisamente lunga), da Skyrim, allo Switch al VR. Parlando proprio di VR, l’intenzione è quella di traslare il mondo Fallout così com’è, per garantire una totale immersione nel gioco. Per quanto potrebbe riguardare gli incassi, non si ritiene assolutissimamente preoccupato: come giustamente dichiarato, il VR è al momento solo una piccola nicchia del mercato (ma sicuramente destinata a crescere). Dovendo Fallout 4 VR uscire nel 2017 per HTC Vive, l’intento è far uscire qualcosa di bello più che di remunerativo. Non possiamo che essere d’accordo.

Commenti

risposte