Avete capito bene. Con un post su Battle.net dal titolo “Permanent Competitive Play Bans Incoming”, Josh Engen ufficializza e spiega ciò che ormai era nell’aria.
A partire dalla prossima settimana, precisamente dal 27 Settembre, i ban permanenti saranno implementati su Overwatch. 
I ban permanenti riguarderanno esclusivamente le partite competitive e saranno assegnati “d’ufficio” al raggiungimento del terzo ban stagionale. ATTENZIONE: i ban stagionali non dovranno per forza essere consecutivi. Se, ad esempio, siete stati bannati nella 2 e nella 5 stagione, dovete stare comunque attenti a non sgarrare oltre: è la vostra ultima possibilità. Non chiedetevelo neanche: i ban permanenti saranno, come tali, definitivi e irreversibili. 

Josh coglie inoltre l’occasione per ricordarvi che ad essere bannati non saranno solo cafoni e rosiconi. Tra i candidati ai ban stagionali saranno sempre più monitorati coloro che leftano durante la partita e gli afker.
Blizzard ha deciso di andarci estremamente duro, ma forse è anche giusto così. Su Overwatch, così come in molti altri giochi, tantissimi sono i gamer che devono essere educati. Così sia. 

 

Jeff Kaplan  ci parla di Hero 26.

Commenti

risposte