Il BlizzCon di quest’anno ci ha riservato tantissime novità, una tra queste è stata annunciata fin da subito, durante la cerimonia d’apertura: il giocatissimo StarCraft II, a partire dal 14 novembre, diventerà free-to-play.

Tutti gli utenti Windows e macOS potranno quindi giocare l’espansione Wings of Liberty, chi invece è già in possesso del gioco potrà scaricare gratuitamente il contenuto aggiuntivo Heart of the Swarm a partire dall’8 novembre fino a massimo l’8 dicembre.

Un passo importante fatto da Blizzard con StarCraft II: il gioco sarà aggiornato all’ultima versione e includerà tutte le migliorie apportate con gli aggiornamenti nel tempo; con la versione free-to-play si avrà libero accesso al versus e alla modalità co-op, con tutti i comandanti disponibili senza alcun limite.

Il motivo che ha spinto la software house è legato alla volontà di espandere ancora di più il bacino d’utenza del gioco, avvicinando sia gli esperti che i neofiti al mondo dell’eSport, essendo StarCraft II uno dei titoli più giocati all’interno del competitivo, con anche un torneo programmato per le Olimpiadi invernali 2018 in Corea del Sud.

Commenti

risposte