Prima o poi avremo una versione definitiva di Final Fantasy XV, ma a quanto pare non sarà la Royal Edition uscita recentemente: durante il PAX East Square Enix ha infatti annunciato che nel corso del 2019 arriveranno altri quattro DLC per l’RPG con Noctis e compagni.

Ognuno dei quattro DLC rappresenta un nuovo capitolo fino ad arrivare ad un gran finale che mostra “un futuro che tutti desideravano“, con una storia alternativa per quattro personaggi del gioco, che faranno probabilmente la felicità di chi non ha gradito il finale “principale”.

– Il primo DLC sarà incentrato su Ardyn e attualmente è intitolato “The Conflict of the Sage“. L’episodio “ritrae gli sforzi di Ardyn, testimonia il risentimento che ha nutrito nei confronti di Lucis per più di 2000 anni, e i suoi scontri con gli Astrali“.

– Il secondo DLC, che avrà dimensioni più ridotte, sarà focalizzato su Aranea Highwind dell’Impero Nilfheim e si occuperà della malattia Starscourge. Nella descrizione ufficiale possiamo leggere “Il giorno finale dell’Impero si rivelerà il peggior giorno di Aranea“.

– Nel terzo episodio giocheremo nei panni di Lunafreya ed è chiamato, provvisoriamente, “The Choice of Freedom“. La storia parla de “il destino di Luna, che nemmeno la morte può liberare. La sua battaglia per salvare colui che ama stravolge il destino inflitto a Re Lucian“.

– Abbiamo poi il capitolo finale, “The Final Strike“, che segue Noctis mentre si “imbarca nella sua battaglia finale per realizzare un futuro per tutto il suo popolo“.

Oltre a ciò, i nuovi DLC porteranno anche un nuovo tema musicale realizzato da Yoko Shimomura, mentre ulteriori dettagli saranno diramati successivamente. Vi capiamo se la vostra faccia è la stessa di Noctis nella copertina di questo articolo.

Commenti

risposte