Dopo gli ottimi Hyrule Warriors Legends e Fire Emblem Warriors, che hanno siglato e consolidato i rapporti tra Nintendo e Koei Tecmo, sembra che la software house giapponese non voglia fermarsi qui, tanto da sperare in un gioco del genere addirittura su Mario.

A dichiararlo è Hisashi Koinuma, il presidente di Koei Tecmo, durante un’intervista a Kotaku:

Mi piacerebbe avere la possibilità di lavorare a un gioco con Mario. È un personaggio con cui giocavo sin da quando ero bambino, e se ora realizzassi qualcosa con lui protagonista sarei davvero felice.

Seppur avere un musou ambientato nel Mushroom Kingdom possa stuzzicare la fantasia, vedere Mario e compagnia impegnati in un genere di gioco così atipico per la serie sembra alquanto difficile, per quanto negli ultimi anni di Nintendo ci hanno abituato a molte sorprese, tra cui Mario + Rabbids: Kingdom Battle.

Commenti

risposte