Leggendo questa notizia chi ha vissuto intensamente gli anni ’90 dei videogiochi ha probabilmente sentito un tonfo al cuore, o semplicemente si starà facendo una grassa risata. Effettivamente venti anni fa qualcosa del genere era impensabile, invece sta succedendo davvero: Crash Bandicoot N. Sane Trilogy, remake dei primi tre Crash usciti su PlayStation di Sony, in Giappone sarà pubblicato da SEGA su Nintendo Switch.

Un gioco che lega tra di loro tre acerrime rivali, una delle quali si era già “arresa” tempo fa con lo sbarco della sua icona, Sonic the Hedgehog, su console Nintendo (nello specifico, Sonic Adventure 2 su Game Cube).

Crash Bandicoot N. Sane Trilogy

Sono dunque lontanissimi i tempi in cui le tre società giapponesi si sfidavano con i propri Nintendo 64, Dreamcast e PlayStation: questo ci fa pensare a cosa potremmo vedere mai tra altri 20 anni. Magari Mario su console Sony, Halo su console Nintendo e Uncharted su PC e Xbox.

Stiamo fantasticando, è ovvio, e alla sola idea ci viene da pensare a quanto sia impossibile qualcosa del genere. Ma ditelo ai voi stessi di 20 anni fa quando prendevate in giro i vostri amici vantandovi di poter giocare a Mario, Crash o Sonic sulla vostra console preferita.

Commenti

risposte