Fin da quando era ancora conosciuto come NX, Nintendo Switch è stato al centro di diversi rumor che lo volevano supportare la realtà virtuale, cosa avvalorata da diversi brevetti. In realtà, alla fine, la console ibrida non ha mai avuto il supporto alla VR, con Nintendo stessa che più volte ha ribadito il non interesse, almeno per il momento.

Eppure un utente, spulciando nell’OS, ha trovato un menu segreto che fa riferimento proprio alla realtà virtuale e che permette di avviare una sessione di “doppio schermo”, con l’immagine deformata e duplicata.

Oltre a ciò, compare anche un messaggio che recita “Rimuovere la console dal volto e premere il pulsante chiudi“, il che implicherebbe proprio l’utilizzo del tablet come visore per la VR. Ovviamente non essendoci mai stato un annuncio da parte di Nintendo, non possiamo assolutamente ritenere questa modalità in arrivo su Nintendo Switch, soprattutto considerata la potenza della console.

Uno schermo a 720p che potrebbe arrivare a 60fps non sarebbe minimamente sufficiente per una modalità VR, visto che per avere un’esperienza quantomeno soddisfacente si dovrebbe partire da uno schermo 2K e 120fps.

In futuro magari avremo una sorta di Nintendo Switch Pro più potente che supporterà anche la realtà virtuale?

Commenti

risposte