Il nuovo shooter sci-fi della Bioware, Anthem, sta già influenzando come lo sviluppatore creerà i titoli futuri di Dragon Age e Mass Effect.

Parlando al PAX West questo fine settimana, il team di Bioware ha detto che la struttura della storia di Anthem, che sarà rilasciata come parte di un servizio live, permettendo al team di continuare a scrivere e rilasciare nuove storyline dopo l’uscita del titolo. Questo metodo verrà applicato anche per i suoi altri titoli.

Anthem è struttrata in modo tale che la sua hub, Tarsis, sarà dove i giocatori faranno esperienza di elementi di rpg e di narrazione più tradizionali mentre il suo open world online sarà dove i giocatori si perderanno nel combattere e lootare.

“Abbiamo il seguito delle storie per dopo il lancio” ha detto Michael Gamble, lead producer di Anthem. ” Se ricordate in tempi antichi si rilasciava un gioco e quello avrebbe costituito la storia per un gruppo di personaggi, poi si sarebbero rilasciati DLC per permetterci di aggiungere parti uniche di storia del dopo.”

“Dopo Anthem possiamo dire, okay, ora espanderemo la storia per uno di questi Agenti, o possiamo cambiare le relazioni fra due elementi dopo alcuni eventi, cambiare un certo personaggio, o il tipo di missioni di alcuni personaggi. O addirittura aggiungere nuovi personaggi, nuovi Agenti. Possiamo fare tutto ciò e Anthem ci dà gli strumenti necessari per farlo.

 

“Ciò che voglio dire è che spero che il futuro dei giochi, siano essi Dragon Age o l’altro che inizia per ‘Mass’, continui ad utilizzare questo tipo di narrazione.” Queste modifiche arriveranno gratuitamente per il gioco.

Commenti

risposte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here