Blizzard ha lasciato nuovamente di stucco tutti i suoi fan e gli amanti di Overwatch, mostrandosi sempre molto aperta sul pensiero LGBT. In queste ore è stata infatti pubblicata una nuova short story che svela il passato di Soldato 76, uno dei personaggi preferiti dalla community, svelando al mondo che quest’ultimo è gay.

In questa storia (che potete scaricare da qui) si narra di come Jack Morrison, il futuro Soldato 76, abbia avuto una relazione sentimentale con Vincent, che però successivamente sposò un’altra persona abbandonando Jack.

Dopo l’omosessualità di Tracer, dunque, scopriamo anche quella di Soldato 76. Se la cosa non ha fatto piacere ad alcuni, con tantissime discussioni nate sul web e sul forum Blizzard, sono molti quelli che stanno apprezzando l’apertura della software house a questi discorsi che, in alcune parti del mondo, sono ancora un tabù.

Lo stesso Head Writer del gioco, Michael Chu, ha ringraziato tutti i fan per l’apprezzamento della storia e per aver “accettato” la relazione tra Jack e Vincent.

Insomma, omossesuale o no, Soldato 76 resta uno dei nostri personaggi preferiti, come è giusto che sia.

Commenti

risposte