Bungie ha annunciato che i suoi giochi della serie Destiny non saranno più pubblicati da Activision. Il team di sviluppo ha acquisito tutti i diritti dell’IP e auto-pubblicherà i prossimi titoli.

Ecco quanto comunicato dalla società:

Abbiamo goduto di otto anni di successo e vorrei ringraziare Activision per la partnership su Destiny. Guardando al futuro, siamo lieti di annunciare i piani per quanto riguarda il trasferimento dei diritti di pubblicazione per Destiny da Activision a Bungie. Con la nostra straordinaria community di Destiny, siamo pronti a pubblicare da soli, mentre Activision aumenterà il focus su IP di proprietà.

Bungie continuerà comunque a lavorare su Destiny 2.

Con Forsaken abbiamo imparato e ascoltato e ci siamo concentrati su ciò in cui crediamo che i nostri giocatori vogliano da una grande esperienza di Destiny. State tranquilli che c’è altro per strada. Continueremo a rispettare la roadmap di Destiny esistente e non vediamo l’ora di rilasciare altre esperienze stagionali nei prossimi mesi, oltre a sorprendere la nostra community con alcuni annunci entusiasmanti su ciò che sta oltre.

Sarà interessante vedere ora se il prossimo gioco di Destiny – o anche Destiny 2 – si baserà o meno sulle micro-transazioni. Destiny 2 è stato criticato molto anche per le sue micro-transazioni e ora che Activision è fuori dal campo, non vediamo l’ora di vedere cosa farà Bungie.

Commenti

risposte