Una delle cose migliori di Assassin’s Creed Odyssey e maggiormente apprezzata dagli utenti è la possibilità di modellare il personaggio a proprio piacere. Vi è quindi la possibilità di intraprendere relazioni omosessuali ma nell’ultimo DLC, l’Eredità Oscura, ha un finale “a senso unico” che trascura questo elemento.

Di seguito sono presenti spoiler sul finale del DLC.

Nel nuovo DLC, a prescindere dall’utilizzo di Alexios o Kassandra, avrete un bambino con un altro personaggio, sbloccando il relativo obiettivo. Una scelta obbligata che non tiene assolutamente conto del percorso intrapreso durante il resto del gioco. Ubisoft si è quindi successivamente scusata con l’utenza.

Ci sforziamo di permettere ai giocatori di scegliere, quando possibile, e ci scusiamo con quelli sorpresi dagli eventi di questo episodio. Senza rovinare la sorpresa, [nel DLC] vi impegnerete in una relazione importante come elemento di una storia. La motivazione alla base di questa relazione è da esplorare nel gioco e si rifletterà nell’arco narrativo del tuo personaggio. C’è un episodio in “L’Eredità della Prima Lama” che collegherà le azioni del tuo personaggio.


Commenti

risposte