Piccoli Lupin crescono, sia per l’azione fatta che per l’ingegnosità del tutto. Un ragazzo francese è riuscito, con un tanto semplice quanto geniale stratagemma, ad acquistare una PlayStation 4 a soli 9 euro semplicemente modificando il codice a barre della scatola.

In che modo? Il 19enne ha preso la console nuova di zecca e l’ha pesata su una bilancia adibita alla misurazione del peso della verdura, creando così un’etichetta dal valore di 9 euro. Una volta arrivato alle casse automatiche, quindi, il ragazzo ha pagato la lauta somma e ha portato a casa la sua nuova PlayStation 4. Avarizia e giustizia però hanno voluto che il ragazzo abbia messo in vendita quella stessa console a 100 euro per avere quindi un sicuro quanto proficuo guadagno, per poi tornare il giorno dopo nello stesso supermercato e ripetere la medesima operazione.

Questa volta però le cose sono andate diversamente: una volta pesata un’ulteriore console ed aver applicato la nuova etichetta, recatosi alle casse automatiche è stato fermato da alcuni commessi che avevano notato la cosa, consegnandolo così alle forze dell’ordine.

Il giovane francese dunque è stato condannato dalla polizia locale a quattro mesi con condizionale, perdendo il diritto di eleggibilità per un totale di cinque anni: l’avarizia dunque, alla fine, gli è costata molto cara.

Commenti

risposte