Milano capitale. Si, ma solo del videogioco. Questo è il dato emerso dal recente censimento dei developer italiani pubblicato da AESVI (Associazione Editori Sviluppatori Videogiochi Italiani).

Come possiamo leggere dal documento, “il 57% delle imprese che producono videogiochi ha sede in Nord Italia, il 24% opera nelle regioni dell’Italia centrale e il 18% ha la propria sede nel Sud Italia e nelle isole.
A livello regionale, la Lombardia, con 41 aziende, si conferma la regione con il maggior numero di studi seguita da Lazio con 18 ed Emilia Romagna con 13.
A livello provinciale, Milano, con il 23% di imprese del settore, e Roma (14%) si confermano le città con il maggior numero di studi di sviluppo, seguite da Napoli (6%), Torino (5%), Bologna (4%) e Firenze (4%).”

Milano

Se siete interessati al censimento nella sua interezza, potete scaricare il pdf clickando qui.

Commenti

risposte