Nel misterioso mondo delle controversie videoludiche, sembra essersi aggiunto un nuovo interessante caso: Booker Tio Huffman Jr., meglio noto con il ring name di Booker T, ha sporto denuncia ad Activision Blizzard .

L’accusa rivolta alla software house americana riguarderebbe l’essersi appropriata, senza il consenso dell’atleta, del personaggio di GI Bro per la creazione di Prophet: un soldato presente all’interno del gioco Call of Duty: Black Ops 4.

Stando a quanto riferito da Huffman, GI Bro sarebbe un character inventato (con addirittura un fumetto) dall’ex wrestler fin dai tempi in cui militava in WWE.

La somiglianza tra i due personaggi, effettivamente, sembra esserci ma la sentenza definitiva la dovrà stabilire un giudice.

Commenti

risposte