Una copia di del gioco per NES Super Mario Bros. è stata venduta in una transazione privata all’inizio di questo mese per la cifra record di 100.150 dollari, e le persone coinvolte nell’affare dicono che è la prima transazione a sei cifre per un singolo gioco da collezione.

Questa vendita rappresenta un enorme balzo in avanti rispetto alla copia di Super Mario Bros. venduta nel 2017 per oltre 30.000 dollari, che a sua volta era un prezzo record. La differenza sta in un piccolo adesivo. Invece di essere avvolte nella plastica, le scatole contenenti la primissima serie di giochi NES prodotte in America erano sigillate solo sul lembo superiore, con un adesivo circolare contenente il logo Nintendo. Queste copie sono state vendute solo per un breve periodo di tempo prima del lancio sul suolo nazionale del NES, mentre Nintendo stava ancora testando la console in città come New York e Los Angeles nel 1985 e nel 1986. A quel tempo, un NES era venduto insieme a Duck Hunt e Gyromite, ma non Super Mario Bros.

Commenti

risposte