Eccoci di nuovo qua ragazzi, Nintendo, Niantic Labs inc., e Google si sono decisi a ridarci la speranza, qualcosa per cui valga la pena vivere insomma.

Non importa che tu sia un imbianchino, un professore o Wolverine in pensione. Tu. A Luglio (ovviamente non si sa di preciso quando ‘tacci loro). Scaricherai Pokèmon Go e inizierai a girovagare per il mondo la tua sfera lancerai e tutti i Pokèmon così cattureraaaaiii, viva i Pokèmon tosti e propromp…

Ok calma. La data di rilascio è stata fissata per fine Luglio su scala globale.

L’annuncio è stato dato durante la conferenza di Nintendo all’E3. Contestualmente avremo anche il rilascio del famoso braccialetto Pokèmon Go+ al prezzo di 34,99$. Il braccialetto si collegherà tramite bluetooh al nostro intelligentetelefono avvisandoci con una leggera vibrazione e una notifica led della vicinanza di un Pokèmon.

Sicuramente più utile del Powerbalance. Ve la ricordate quella ciofeca?
Sicuramente più utile del Powerbalance. Ve la ricordate quella ciofeca?

Hanno inoltre rivelato che ci saranno ben quattro starter, Charmander, Bulbasaur, Squirtle e Pikachu. Per chi non lo sapesse i piani attuali di Nintendo e Niantic riguardano solamente la prima generazione, quindi 151 Pokèmon. Ricordiamo che i Pokèmon saranno condivisi per aree geografiche, per quanto riguarda le palestre l’infrastruttura sarà simile ad Ingress, con Pokèmon posti a difesi di quest’ultime esattamente come i piloni energetici.

Le evoluzioni avverranno tramite caramelle rare che verranno guadagnate catturando altri Pokèmon e sconffiggendo altri allenatori.

 

Commenti

risposte