Un buff, un nerf, un buff, un nerf e così via, nonostante la Mamma (Blizzard ndr) si sforzi dai tempi dei dinosauri di rendere bilanciati i suoi giochi a volte fa dei passi falsi e deve subito correre ai ripari. Cosa molto evidente dopo l’uscita del personaggio Ana, che finalmente a mio avviso diventa giocabile.

Ecco a voi i cambiamenti più importanti di questa “mini” patch:

Ana, il support col fucile lungo. IL FUCILE.
Ana, il support col fucile lungo. IL FUCILE.
  • Fucile biotico rateo di fuoco incrementato del 20%
  • Fucile biotico caricatore aumentato da 8 a 10 colpi

 

McCree, il pistolero con la vista lunga. LA VISTAH.
McCree, il pistolero con la vista lunga. LA VISTAH.

Pacificatore (arma primaria):

  • Fuoco primario, il danno da fuoco diminuisce 10 metri rispetto alla precedente patch (rimane comunque più forte rispetto al lancio del gioco)
  • Fuoco secondario, rateo di fuoco aumentato del 15%

Flashbang:

  • Tempo di recupero prima di poter sparare nuovamente dopo l’utilizzo dell’abilità diminuito da 0.5 secondi a 0.35 secondi

 

Bug fix generali:

  • Il bersaglio della freccetta addormentatrice (come si traduce in italiano? boh) di Ana no si riprenderà più istantaneamente se danneggiato ma avrà un tempo di recupero di 0.5 secondi.
  • Fixate alcune incompatibilità con GPU ATI
  • Fixato un bug che faceva tavolta scomparire o non renderizzare adeguatamente i modelli di Lùcio, Mei ed altri.

Commenti

risposte