La realtà virtuale deve per forza di cose vendere e per farlo ha bisogno di conquistare il cuore (il portafogli) dei consumatori. Uno studio pubblicato da GfK ha sottolineato come per il mercato UK la punta di lancia per i visori di realtà virtuale sarà rappresentata dal PlayStation VR, addirittura paventando la possibilità che le vendite del prodotto Sony superino quelle combinate di Oculus Rift e HTC Vive. E’ palese che la ragione è fondamentalmente da ricercare nel prezzo dei  modelli e dalla richiesta dell’hardware necessario al loro utilizzo (HTC e Oculus non hanno proprio richieste user friendly). Inoltre non dobbiamo dimenticare che la PS4 parte dal grande vantaggio di avere già di per sè conquistato una grossa fetta di mercato con i suoi quasi 4 milioni di vendite solo in UK. Inoltre come abbiamo anche potuto vedere nella recensione fatta da Fraws, il VR PlayStation ha davvero molto poco da invidiare ai suoi colleghi per pc, quindi risulta maggiormente appetibile per chi non ha alcuna voglia di spendere troppi soldi ed usufruire comunque di una tecnologia all’avanguardia.

Inoltre c’è già da considerare il fatto che anche le vendite dei giochi per il visore Sony sono in ascesa con ben nove titoli già presenti nella top 40 del Regno Unito.

Insomma è abbastanza palese che i dati sono ancora molto parziali e riguardano un mercato relativamente piccolo se paragonato a quello europeo o quello mondiale, tuttavia il trend non è da sottovalutare e al momento sembra che la PS4 possa rappresentare quel veicolo, un po’ alla portata di tutti, attraverso il quale le realtà virtuali potrebbero entrare in futuro nelle nostre case.

 

Commenti

risposte