Uscito nel 2015, Heroes of the Storm si presentava al mondo dei MOBA come la personalissima risposta Blizzard ai rivali League of Legends e Dota 2. Personalissima perché (fu forse il motivo principale per cui anche un non amante del genere come me decise di giocarci) puntò molto sull’autocitazione. Ritrovarmi a poter usare Thychus in un altro gioco fu per me entusiasmante. Pur non avendolo mai seguito con costanza, il gioco mi piacque e lo credevo ASSOLUTAMENTE all’altezza dei “colleghi”, vuoi per la capacità di Blizzard nel creare una competitività spesso e volentieri pienamente bilanciata, vuoi per l’introduzione di alcune dinamiche di gioco “innovative”, poteva andare bene “così”. Non la pensa così Blizzard che adesso, due anni dopo, decide di fare un grandissimo e audace passo avanti apportando tantissimi stravolgimenti a più aspetti del gioco. Date quindi il benvenuto a Heroes of the Storm 2.0.

Sono usciti poche ore fa due video a riguardo: uno è il conosciuto “Developer Update”, dove uno sviluppatore si concentra nel descriverci le motivazioni dei cambiamenti e le prospettive future; il secondo, Progression 2.0 Spotlight, è più incentrato sulla descrizione di tali cambiamenti. Andando con ordine.

Senza travisare parole e loro significato, mi limiterò a citare le frasi più salienti per chi volesse arrivare subito al punto.

“Il gioco che abbiamo oggi è decisamente diverso dalla versione uscita nel 2015 […] abbiamo aggiunto eroi con meccaniche innovative, pensate a Ragnaros e Cho’ gall; ci siamo concentrati sull’innovazione dei campi di battaglia; abbiamo cambiato il sistema di classificazione, aggiunto nuove modalità di gioco e migliorato il matchmaking. […] Sono stati due anni bellissimi. Con tutti i miglioramenti passati e quelli che stanno per arrivare, l’Heroes of the Storm nel 2015 è ora un ricordo del passato. Stiamo entrando nell’era di Heroes of the Storm 2.0. “ Entriamo allora nel merito e vediamo questi miglioramenti.

ELIMINATO il level cap degli eroi. Il livello giocatore sarà semplicemente la somma dei livelli di tutti gli eroi posseduti.

RIVISTO il sistema delle ricompense. L’intenzione è di introdurre forzieri che potenzialmente potranno contenere qualsiasi contenuto.

SOSTITUITA la valuta per rappresentare il denaro reale: d’ora in poi ci saranno le gemme (Si spacchettami ti prego)

PERSONALIZZAZIONE aumentata. Saranno introdotti stendardi, annunciatori, spray, emoji e audio.

NUOVA valuta: i frammenti. Saranno utilizzati SOLO per acquistare i cosmetici appena descritti.

SOSTITUITO il negozio con “Collezioni”, dove potrete tenere sotto controllo tutti gli oggetti che avete sbloccato.

NON SCORDIAMOCI poi di Cassia l’Amazzone, la nuova eroina annunciata con un terzo video. Chi la ricorda? I trve Blizzard fanboys lo faranno.

Volete provarlo eh, nerdacci schifosi?! E’ possibile mettere le mani sulla BETA di Heroes of the Storm 2.0 già da stasera! Visto che molti hanno/avranno problemi nel capire come scaricarlo, vi offriamo gentilmente la soluzione QUI.  HF

Commenti

risposte