Quante volte, mentre giocavate a qualche J-RPG, avete pensato che ci fossero buchi di trama immensi o semplicemente lo scontro finale vi ha lasciato con l’amaro in bocca?

“Se avessi potuto farlo io, avrei fatto sicuramente meglio!”

Sicuramente vi è passato per la testa, ma ora finalmente lo potrete realizzare grazie a RPG Maker Fes.

Non è la prima volta che abbiamo accesso ad un tool di creazione di RPG nella storia dei videogiochi (ormai per PC esistono tool per la creazione dei propri giochi da quasi 20 anni) e non è neanche una prima volta per una console di casa Nintendo.

Anzi, proprio grazie a questi programmi, sono nati dei titoli cult nel panorama indie come To The Moon, IB, Corpse Party e Mad Father.

Ma è la prima volta che Nis America, casa produttrice tra le più attive nel settore RPG, (famosa dalle nostre parti per le saghe di Disgaea e Atelier) si cimenta con un tool del genere (la serie di RPG Maker più famosi, e tra i più utilizzati, sono stati pubblicati e prodotti in passato da Enterbrain Inc., la casa editrice che pubblica Famitsu, la rivista di videogiochi forse più conosciuta al mondo).

Rpg Maker Limited
Esiste anche una limited edition di RPG Maker Fes!

Partiamo da una premessa molto fastidiosa: non esiste tutorial. 

Il sistema di apprendimento per la creazione del nostro gioco sarà quella da classico smanettone, fatto da mille prove e mille errori, (che alcuni di noi magari troveranno anche piacevole), che però, alla lunga, potrebbe risultare fastidioso, in quanto tra opzioni e mille menù ci si può perdere facilmente.

Gli strumenti da utilizzare sono veramente tantissimi (elencarli porterebbe via un sacco di tempo) e se la creazione di personaggi, mostri e mappe risulta abbastanza semplice, non si può dire lo stesso per la creazione di qualsiasi tipo di evento (cut scene, incontri o anche solo le semplici quest).

RPG Maker Map Builder
Oh che bel castello, marcondiro ndiro ndello!

Un consiglio spassionato che mi sento di dare a chiunque voglia cimentarsi nell’impresa di creare un RPG di propria mano con questo “programma” è quello di avere su carta tutte le idee che vi sono venute in mente nel tempo.

E non parlo della semplice storia, ma anche tutto quello che riguarda il combat system, level system e job system, items, personaggi giocabili, NPC e nemici.

Avendo tutto già tutto pronto sarà più facile implementare, dopo aver imparato ad usare il sistema che ci viene fornito, tutti i dati necessari alla creazione del nostro RPG.

Un’altra grossa limitazione che bisogna segnalare è anche quella di avere, al momento, solo una collection di sprite a tema fantasy, ma Nis ha annunciato che ci saranno in futuro degli update con cui fornirà nuovo materiale con cui lavorare.

RPG Maker Enemies
Gli sprite dei nemici sono molto 16-bit style

La cosa più importante e sicuramente più di impatto è quella di poter condividere con chiunque, anche con chi non ha RPG Maker Fes, la nostra creazione. Dopo aver passato notte insonni a creare il vostro mondo e la vostra avventura, potrete dare la possibilità ai vostri amici di giocare la vostra fantastica avventura, tramite l’utilizzo di una app scaricabile su 3DS chiamata RPG Maker Player.

Come avrete intuito, RPG Maker Fes, è un titolo che richiede molta pazienza e pianificazione, sicuramente non consigliato a tutti (anche perchè non si tratta di un vero e proprio gioco), ma solo ai veri amanti degli J-RPG old style, ma i risultati ottenibili possono essere veramente soddisfacenti.

 

Commenti

risposte