Cos’è il genio? È South Park, in questo caso, ed i suoi sviluppatori. Il nuovo RPG di Ubisoft, South Park: Scontri Di-Retti, propone vari livelli di difficoltà, da facile a molto difficile, come molti giochi. La differenza tuttavia è che la difficoltà influisce sul colore della pelle del personaggio.

Durante la sezione di creazione del personaggio rappresentante l’alter ego del videogiocatore vi sarà la possibilità di modificare la difficoltà del gioco. Più è facile, più la pelle del personaggio è chiara. Al contrario, più è difficile, più la la pelle sarà scura. Durante il procedimento, che potete vedere nel video sotto, Eric Cartman commenterà così: “Non ti preoccupare, questo non influisce sul combattimento, ma solo su ogni altro aspetto della tua vita”.

Aoife Wilson e Chris Bratt, di Eurogamer, hanno chiesto informazioni agli sviluppatori di Ubisoft circa questa funzionalità durante un recente evento. È stato comunicato che la difficoltà del gioco influenza la quantità di denaro ricevuta e il modo in cui gli altri personaggi parlano, chiaro riferimento e condanna sociale sul razzismo nella società moderna.

Commenti

risposte