L’esistenza del progetto per la nuova console Atari, l’Ataribox, era già nota a tutti. Adesso il progetto inizia a diventare realtà e con esso la possibilità di ritrovarci una nuova console sugli scaffali dei negozi.
Tutto parte dall‘intervista rilasciata da Feargal Mak, direttore generale Atari, a Gamesbeat. Dopo mesi riusciamo finalmente ad avere nuove informazioni riguardante l’Ataribox, tra cui specifiche tecniche, prezzo, campagna di crowdfunding e addirittura delle foto. Procediamo con ordine.

Specifiche: il processore della console sarà un AMD custom, utilizzerà una GPU Radeon e adotterà un sistema operativo Linux con un’interfaccia user-friendly creata per l’occasione. Dentro la console sarà precaricato un catalogo di grandi classici dell’editore, ma sarà possibile far girare qualsiasi gioco, hardware permettendo.

Prezzo: la console costerà tra i 250 e i 300 euro. In entrambi i casi parliamo di un prezzo “abbordabile”; ciò non significa che costi poco in relazione alla potenza offerta. Non stiamo parlando di 4K o roba simile, sappiatelo. Diciamo che non ce stanno a regalà niente, mettiamola così.

Campagna crowdfunding: l’intenzione palesata da Feargal Mak è quella di iniziare una campagna su Indiegogo questo Autunno e cercare di far debuttare la console in Primavera.

Arriviamo al pezzo forte: le foto! Il design è certamente accattivante e questa volta il legno (ci tengono a specificarlo) è vero. Nostalgici di tutto il mondo, unitevi. Avete intenzione di farci un pensierino?

https://www.facebook.com/atariboxofficial/posts/358671904570732

Commenti

risposte