Il gigante dell’informazione IGN ha annunciato oggi l’acquisizione di Humble Bundle, compagnia conosciuta per vendere online pack di giochi ad un prezzo d’acquisto deciso dall’acquirente. Non si conosce , al momento, l’ammontare della spesa.

Questa, potenzialmente, potrebbe essere una grossa notizia per gli sviluppatori, dal momento che Humble Bundle ha ampliato il suo business anche nella pubblicazione di giochi, con la possibilità anche di pagare gli sviluppatori per realizzare giochi appositamente per il loro servizio d’abbonamento mensile fino alla gestione di un vero e proprio store online.

Tuttavia, un comunicato stampa che conferma l’accordo ha anche sottolineato che la società continuerà a operare indipendentemente a seguito dell’acquisizione, senza cambiamenti significativi di attività o di personale. Esso avrà un certo grado di supporto da parte di IGN (che è di per sé posseduta dal gigante dei media digitali J2 Global) e sarà quindi possibile accellerare la crescita e aumentare la quantità di denaro raccolta per beneficenza.
Per chi non è pratico, sul sito è possibile acquistare dei pack di giochi, spendendo quanto si vuole oltre un prezzo minimo consigliato, e decidere anche quanti soldi vanno alla piattaforma, quanti agli sviluppatori e quanti in beneficenza.

Commenti

risposte