Bentornati nell’angolo dell’Accattino cari sparagnosauri, oggi andiamo a trattare una tra le bazze più supreme (io lo dico ugualmente) mai trattate in questa rubrica votata allo sparagno. Senza perderci in particolari preamboli vediamo di cosa si tratta.

Il gioco in questione è Watch Dogs, un titolo che merita sicuramente di essere giocato, a maggior ragione se gratis. Per i pochi profani che non lo conoscono a fondo o peggio non ne hanno mai sentito parlare si tratta sostanzialmente di un GTA con gli iPhone. Ecco che parte il linciaggio.

Scherzi a parte in Watch Dogs sarete chiamati a prender parte in una guerra combattuta a suon di tecnologia tra organizzazioni hacker nei panni dell’hacker prodigio Aiden. Senza svelarvi ulteriori dettagli sulla trama posso dirvi che il gameplay è abbastanza similare a quello di GTA come meccaniche quali sparatorie, guida e l’open world, condito però di fasi stealth ed ingegnosi rompicapo grazie ai quali potrete destreggiarvi agevolmente in numerose situazioni. Ovviamente per rubare una macchina non spaccherete il finestrino ma disabiliterete l’antifurto sbloccando le portiere tramite smartphone.

Aò, secondo me cel’ha grosso, il carisma.

Senza togliervi ulteriormente il gusto della scoperta di un titolo che, a mio avviso, si presenta veramente fantastico e divertentissimo, vi lascio il magico link Accattino.

I range temporali per la riscossione del gioco gratis sono questi: 7 novembre 2017 17:00 – 13 novembre 2017 17:00.

Per ottenere il gioco sarete tenuti ad utilizzare il launcher proprietario di Ubisoft uPlay, niente Steam questa volta dunque, ma tant’è. Prendete e giocatene tutti, rendete grazie a me, l’unico e intramontabile Accattino.

Prima di uccidermi e flammarmi per il presunto ritardo, prima di pavoneggiarvi perché siete arrivati prima di me sappiate che come al solito lavoro, ho una vita e ci sono tempistiche di pubblicazione, nonostante stiate leggendo ora queste righe sono comunque arrivato molto prima di voi scrivendomi questo testo sul cellulare non appena appresa la bazza. E ricordate che lo faccio per voi!

Spargete il verbo come al solito e ringrazio quest’oggi l’ottimo Garados sempre in prima linea con le segnalazioni!

Commenti

risposte