Il grandissimo successo di Nintendo Switch è indiscutibile e ad accorgersene non sono solo i consumatori e la società giapponese, ma anche le software house di terze parti che, pian piano, si stanno riavvicinando a Nintendo. Dopo i pezzi grossi Bethesda, Rockstar e le dichiarazioni di Capcom, anche Marvelous è pronta a supportare la console ibrida giapponese, come dichiarato in occasione della divulgazione dei suoi risultati finanziari dell’ultimo trimestre.

La software house ha praticamente ammesso di non aver considerato inizialmente Nintendo Switch per una poca fiducia, ma di essersi ricreduta con il tempo dopo aver visto i grandi numeri che la console sta facendo in tutto il mondo, con record di vendite sia software che hardware, e che quindi avrebbe in sviluppo già alcuni titoli di nuove IP e vecchi brand.

Certo, il pensiero” è facile ora salire sul carro dei vincitori” viene spontaneo, ma alla fin fine ai consumatori non deve importare più di tanto: quel che ci auguriamo è un grande supporto da parte di tutte le maggiori software house con titoli di qualità che possano rende Nintendo Switch una console ancora più accattivante di quanto lo sia attualmente.

 

Commenti

risposte