Gli Elusive Targets, le missioni di Hitman che appaiono per un periodo di tempo (reale) limitato e solo ogni tanto, sono di ritorno oggi, con alcune differenze. Aumenta il tempo per cercare il vostro bersaglio, che è di nuovo Sergei Larin, The Forger: se al primo giro infatti Larin era stato disponibile come bersaglio solo per 48h, questa volta avrete dieci giorni di tempo per dargli la caccia.

Le informazioni sugli Elusive Targets sono poche. Sappiamo che Larin è a Parigi, il resto sta a Ian Hitman. Il gioco offre la possibilità di riavviare un tentativo già iniziato, ma se Larin riesce a seminarvi, o se Hitman muore, l’opportunità di portare a termine il lavoro sarà persa per sempre (o finché IO Interactive non ci dà una terza possibilità, probabilmente).

Completare il colpo contro un Elusive Target sbloccherà delle outfit niente male, e se volete essere sicuri di non perdervi le prossime iterazioni, la companion app di Hitman (disponibile per Android ed iOS) vi notificherà dell’arrivo di nuovi Elusive Targets. Si tratta sicuramente di un bel modo di ingannare l’attesa mentre IO Interactive lavora al prossimo Hitman.

Commenti

risposte