L’impegno degli sviluppatori di Dying Light è da lodare. Avevano promesso un anno di contenuti gratuiti ed oggi è stato annunciato e pubblicato un nuovo DLC chiamato Gun Silencer.

Il silenziatore consente di far scoppiare le teste degli zombi senza allertare quelli vicini, il che è una cosa molto richiesta dai fan del gioco. The Gun Silencer è il secondo dei 10 contenuti gratuiti in programma per Dying Light che verranno distribuiti nel corso di un anno. Ciò è fatto proprio per ringraziare la comunità attiva e numerosa del gioco per il continuo supporto e per continuare a dar loro nuovi motivi per tornare.

Dying Light è stato pubblicato a gennaio 2015, quindi quasi tre anni fa, ma a quanto pare attira ancora 500.000 giocatori ogni settimana.

Data la popolarità del gioco, è stato annunciato anche un seguito anche se le parole “Dying Light 2” non sono state formalmente associate al grande progetto in fase di sviluppo presso lo studio Techland.

Commenti

risposte