In una transazione che ha dell’incredibile, un appassionato di Counter-Strike: Global Offensive ha speso più di 60.000 dollari per una skin.

Il nome della skin è Dragon Lore, dedicata al fucile da cecchino del gioco, ed è l’oggetto più raro dei pacchetti Cobblestone Collection, una serie di loot box di CS: GO del valore di circa 30 dollari. Questi tipi di casse sono disponibili solo per gli spettatori degli eventi di ELeague Major. Tra i vari articoli, questi box contengono un numero limitato di adesivi autografati, che fungono da firma elettronica dei giocatori professionisti e che vengono poi applicati sulle skin delle armi. Ci sono anche vari livelli di qualità per tali skin, ed il più raro è quello definito “nuovo di fabbrica” (factory new).

Questa particolare skin di Dragon Lore è ovviamente “nuova di fabbrica” e vanta un adesivo “firmato” da Tyler “Skadoodle” Latham, un membro del team di esports Cloud9. Lunedì, Cloud9 ha vinto il primo posto della ELeague Major: Boston, evento in cui per la prima volta una squadra americana ha raggiunto il vertice in un torneo sponsorizzato da Valve. Latham è stato anche nominato MVP. Insomma, tutta una serie di eventi positivi che hanno portato a questa nuova pietra miliare delle transazioni digitali. Il precedente record assoluto era di circa 23,000 dollari per il coltello StatTrak M9 Bayonet Crimson Web.

 

Commenti

risposte