Secondo quanto riportato da tantissimi proprietari di Oculus Rift in tutto il mondo, il visore ha praticamente smesso di funzionare.

“Impossibile accedere al servizio di runtime di Oculus” e “Impossibile inizializzare con Oculus: firma non valida” sono alcuni dei messaggi di errore segnalati e la maggior parte non è in grado di avviare giochi e app tramite Oculus Home.

Il problema è stato identificato solo successivamente ed è legato ad un certificato di sicurezza di Oculus Runtime Service scaduto. La società ha affermato quanto segue:

Per motivi di sicurezza, utilizziamo un certificato per garantire che il software che ricevi provenga effettivamente da Oculus, Il certificato è scaduto e stiamo esaminando alcuni modi diversi per risolvere il problema.

In un successivo aggiornamento su Twitter, Oculus ha confermato che sta ancora lavorando alla risoluzione del problema, ma non sembra sia una cosa semplice.

Commenti

risposte