Questo messaggio è top secret: dopo la lettura si autodistruggerà entro 10 secondi.

Ok, magari la notizia non è così segreta da ricorrere a certi metodi, ma a quanto pare i primi kit di sviluppo di PS5 sono stati già inviati ad alcune aziende, oltre ovviamente a quelle interne della Sony.

Marcus Sellars, un insider abbastanza affidabile che negli ultimi tempi ha annunciato in anticipo alcune notizie poi confermate (come il porting di Diablo 3 su Nintendo Switch o la data dell’ultimo Direct prima dell’annuncio ufficiale), ha rivelato che ad inizio anno questi kit di sviluppo sarebbero stati già spediti.

Certamente, anche se dovesse risultare vera la notizia, si parlerebbe di primi prototipi con specifiche che possono tranquillamente cambiare nel tempo, ma vista l’affidabilità della fonte dovremmo iniziare a pensare che Sony voglia fare il grande salto nella nuova generazione nel 2019 o, al più tardi, nel 2020.

Ma siamo pronti veramente per una nuova generazione di console? Io ancora non riesco a giocare a tutto quello che ho preso per PS4.

Io sono nel centro, non sono pronto per una PS5!

 

 

Commenti

risposte