Vogliamo segnalarvi quanto scoperto da alcuni utenti riguardo a problemi derivanti dall’uso di periferiche non ufficiali per Nintendo Switch.

Infatti pare che usando dei dock di aziende terze si corra il rischio di “brickare” la console dopo l’ultimo update di Nintendo Switch al sistema operativo 5.0

La domanda del perché la gente dovrebbe avere un dock non ufficiale è lecita e tra i motivi più gettonati troviamo l’avere un secondo dock per utilizzarla anche in altri luoghi oltre il salotto di casa, o magari possedere una periferica più piccola e meno ingombrante.

Detto questo purtroppo pare che dopo l’ultimo update questi dock abbiano iniziato a dare dei problemi. Infatti lo Youtuber Spawn Wave ha postato un video in cui la sua Nintendo Switch si “bricka” a causa di un dock della Nyko.

L’azienda in questione si è offerta di ripagare la console all’utente, segnale che potrebbero considerare colpa del loro prodotto la “morte prematura” della Nintendo Switch di Spawn Wave.

Non è ovviamente l’unica segnalazione al riguardo, quindi consigliamo vivamente a tutti gli utenti che possediono una Nintendo Switch di usare solo il dock originale per evitare ogni tipo di problema.

Da notare che in passato Nyko ha già creato problemi a Nintendo Switch; infatti il vecchio dock che producevano poteva danneggiare la porta di caricamento della console, difetto che però l’azienda ha detto di aver risolto già da tempo.

Di seguito il nostro consiglio se avete qualche periferica Nyko a casa

Commenti

risposte