Nel poco tempo dal lancio, Vermintide 2 sta già raccogliendo numerosi fan e appassionati e cavalcando l’onda del successo lo sviluppatore, Fatshark, si sta preoccupando di patchare il gioco.

La patch 1.0.3 è volta principalmente a correggere diversi bug e migliorare la performance. Fra i bug ce n’è uno particolarmente divertente che disinstalla il gioco dopo un particolare tipo di crash.

Fra le correzioni ce ne sono alcune volte ad equilibrare i personaggi, per esempio Markus Kruber vede la sua skill Protective Presence finalmente funzionare correttamente con alcuni talenti.

Anche la difficoltà del gioco è stata rivista, rendendo la difficoltà “Recruit” (la più bassa), resa accessibile ai neofiti e il CEO di Fatshark, Narj Wahlund, ha dichiarato in merito: “Abbiamo ridotto la quantità di nemici di elite in ogni branco a Recruit, ma continueremo ovviamente ad osservare e correggere. Seguendo gli stream di nuovi giocatori alle prese con Vermintide 2 è stato uno strumento molto utile per noi per comprendere quali erano gli ostacoli maggiori per i nuovi giocatori.”

 

Commenti

risposte