Prima che il popolo del web insorga contro la mia affermazione, so benissimo che World of Warcraft non ha una fine (d’altro canto ci gioco dal day one in Europa).

Ma quello che vi stiamo per raccontare potrebbe essere la cosa più vicina alla parola fine per il MMORPG più famoso di tutti i tempi.

Infatti, un giocatore svedese (maledetti mangianeve) di 23 anni, tale Xirev, ha completato tutti i 3314 Achievement di World of Warcraft.

Ora ripetete con me, TREMILA TRECENTO QUATTORDICI.

Di certo Xirev potrà inserire nel suo CV, nelle descrizioni aggiuntive, di essere una persona “con forte motivazione, abnegazione, costanza e tenacia”.

Il tempo richiesto per completare questa impresa? 900 giorni di gioco (21.600 ore) nell’arco degli ultimi 6 anni.

Xirev, intervistato da PC Gamer, ha dichiarato che “Essere un completista in World of Warcraft non richiede solo tempo, ma anche una grande abilità”.

In effetti, alcuni achievement non sono proprio banali (ci ho sbattuto personalmente il muso contro). Tra i più complicati e “fastidiosi” da completare ha citato alcuni legati alle Timeless Isle di Mists of Pandaria o anche le battaglie tra pet, che in molti casi richiedono setup particolari con abilità usate in una determinata sequenza per essere superate.

E ora che farà Xirev? Beh, semplice, aspetterà Battle for Azeroth e completerà tutti gli achievement della nuova espansione!

Commenti

risposte