Giustamente alcuni di voi penseranno: cosa c’entra Parliamo di Videogiochi con il trasporto della droga? Leggete l’aneddoto che segue.

Un collezionista retrogamer, Julian Turner, di ritorno da una visita ad un mercatino dove ha potuto mettere le mani su alcuni vecchi giochi per NES, ha fatto una scoperta abbastanza assurda una volta tornato a casa.

Controllando i prodotti che aveva acquistato ha scoperto che due cartucce erano state riempite con pacchetti di droga. I giochi in questione sono Rollegames e Golf.

Il primo campanello d’allarme che ha fatto mettere sull’attenti Julian è stato che la copia di Rollergames era PAL (e non NTSC, come ci si aspetta in Georgia, dove è accaduto il fatto).

Controllando accuratamente le cartucce ha potuto notare come queste due fossero più pesanti del dovuto, all’incirca del 50%.

Spinto dalla curiosità ha aperto le due cartucce e ha trovato 4 pacchetti di plastica che contenevano chiaramente droga. A quel punto Julian non ha potuto fare altro che chiamare la polizia.

La scoperta è stata fatta in “diretta” visto che Julian ha l’abitudine di filmare i suoi acquisti una volta tornato a casa.

Pensavate fosse finita qui?

SBAGLIATISSIMO!

Infatti Julian Turner ha scoperto che un’altra copia di Golf è stata usata per trasportare 5000 dollari in banconote datate 1985.

Ora scusate, vado a raccattare tutte le copie di Golf per NES in giro su E-bay….

Commenti

risposte