Viviamo in un infelice periodo storico dove si è facilmente accusati di razzismo e dove il politicamente corretto è caduto nel ridicolo in alcuni paesi. Non poteva esserci dunque contesto più sfortunato per l’infelice traduzione utilizzata nel doppiaggio inglese di Dragon Ball Super. Nell’episodio 56 (SPOILER) vediamo il buon Trunks fermare un gruppo di poliziotti in procinto di sparare a Goku urlando “Non sparate! Quest’uomo non è nero!”. Ovviamente Trunks si riferisce a Black Goku, ma visto il contesto e i luoghi comuni sulle persone di colore negli Stati Uniti il risultato è esilarante.

Purtroppo non tutti sono in grado di etichettare la cosa per quello che è, una gaffe, e lasciar andare. Ovviamente alcuni ambienti di SJW hanno reagito con indignazione su internet, in particolare su Reddit sotto la tag “accidental racism“.

Fatevi due risate con il video in questione.

 

Commenti

risposte