Lo Steam Workshop dedicato a Final Fantasy XV si è riempito immediatamente di mod in seguito alla patch pubblicata da Square Enix che ne permette il supporto.

In questa pagina, Square Enix spiega come utilizzare gli strumenti ed organizzare le mod usate. Sono suddivise in tre sottosezioni base: mod di armi, di modelli e di costumi. Ad esempio, usandole tutte e tre, gli utenti hanno ricreato Shulk di Xenoblade che gira con la Monado sulle spalle.

Sono presenti tantissimi altri elementi all’interno del Workshop di Steam, incluse le Lame del Caos di Kratos, i vari Keyblade di Sora e molto altro.

Square Enix ha in programma di espandere ulteriormente gli strumenti di modding con il passare del tempo. Final Fantasy XV Windows Edition è stato rilasciato il 6 marzo.

Commenti

risposte