C’è chi ama la serie di Call of Duty e chi, forse perché giocato anche e soprattutto dai cosiddetti “casual gamer”, proprio non riesce a digerire la nota serie sparatutto. Ecco però qualcosa che metterà d’accordo tutti, che farà apprezzare il Black Ops III anche a chi si è sempre rifiutato di approcciare il genere: Call of Duty: Neptunia Ops III.

Grazie ad una mod, infatti, i soldati del gioco originale sono stati sostituiti con le protagoniste del JRPG Cyberdimension Neptunia: 4 Goddesses Online, nella sua versione per PC del 2017.

Le modifiche riguardano sia la campagna single player che la modalità zombie, e se a primo impatto aveste potuto pensare che sostituire con delle belle ragazzine i duri soldati avrebbe reso il tutto più festoso, vi sbagliate di grosso. È anche peggio.

Vedere quegli sguardi innocenti e ragazzine comportarsi in modo criminale è davvero incredibile, ma quel che davvero noi vogliamo è giocarci prima di subito. Al momento questo è tutto ciò che possiamo vedere grazie al lavoro di un team di sei persone provenienti da Compile Heart, Idea Factory, Tamsoft, Kuroyasviel, RandomTBush e Loyalists.

Speriamo di saperne di più di questo Call of Duty: Neptunia Ops III.

Commenti

risposte