MS-DOS, il sistema operativo basato sul testo utilizzato prima che Windows occupasse il pianeta, era il modo con cui venivano giocati i giochi su PC decenni fa. È morto da altrettanto tempo ma, a quanto pare, un gruppo di sviluppatori non si è arreso.

Dopo aver raccolto 100.000 dollari su Kickstarter, David Murray è al lavoro su Planet X3, un gioco di strategia che girerà sul famoso sistema operativo rilasciato per la prima volta nel 1981.

Non sorprende che si sia imbattuto in alcuni problemi. In un’intervista con Gamasutra parla infatti delle sfide nel realizzare un gioco nuovo di zecca per un sistema operativo così vecchio.

Tu cerchi su Google [un problema di programmazione], si aprirà un forum che dirà ‘ecco come lo fai, controlla questo link'”, dice. Fai clic sul link ed è morto. Probabilmente è morto da 10 anni.

Planet X3 è previsto per maggio 2019 ed è in realtà un sequel di Planet X2, uscito l’anno scorso… su Commodore 64.

Commenti

risposte