In principio fu PLAYERUNKNOWN’S BATTLEGROUNDS, poi divenne Fortnite, in futuro probabilmente sarà FIFA 19. Sembrava uno scherzo, ed effettivamente lo era, quando ai tempi in cui i due giochi sparatutto erano all’inizio del loro incredibile successo e, con ironia, si ipotizzava come qualsiasi videogioco da quel giorno sarebbe stato trasformato in un battle royale.

Tra questi rientrava anche FIFA, ma mai ci saremmo aspettati che effettivamente il prossimo titolo della serie avrebbe avuto una modalità in cui bisogna eliminare i propri avversari.

Niente tackle stile FIFA ’98 al portiere con conseguente cartellino rosso, in questo caso parliamo di una vera e propria modalità, chiamata “Sopravvivenza“, in cui disputando una semplice partita ad ogni gol subito si perderà un componente della propria squadra, finché una delle due non sarà completamente eliminata.

A scoprire la cosa è stato un sito francese, che ha riportato tramite un tweet il menu in cui si potrà scegliere questa modalità, e poi sarebbe stata confermata da un magazine tedesco. Qualcosa del genere era già presente nel tanto amato FIFA Street, ma vederlo in un gioco ordinario di calcio lascia davvero stupiti.

Non c’è ancora nessuna ufficialità, ma ormai siamo già pronti a decimare la squadra avversaria a colpi di gol nella modalità sopravvivenza di FIFA 19, che trasforma il titolo di EA in un vero Battle Royale.

Commenti

risposte