Sparito ormai dai radar, The Avengers Project continua a far sognare tutti gli amanti dei Vendicatori e la notizia di oggi alimenta ancor di più le speranze per un eccellente titolo. Dopo quel che si prospetta un capolavoro, Spider-Man di Insomniac Games, probabilmente anche gli altri eroi Marvel potranno godere di un grande gioco, o almeno queste sono le speranze.

Crystal Dynamics, software house dietro la serie Tomb Raider, ha infatti in sviluppo l’attualmente conosciuto The Avengers Project, a cui lavorerà anche lo studio succursale Crystal Northwest, fino a questo momento impegnato nello sviluppo tecnologico.

Dalle parole di Scot Amos capiamo come Crystal Dynamics si stia sempre di più ampliando:

Stiamo ampliando sempre di più i nostri team per creare un nuovo studio di grande talento e offrire le migliori esperienze ai nostri fan.

Con Crystal Northwest abbiamo riunito un team di veterani e leader del settore per far sì che rispettino e superino le aspettative della nostra community.

Non solo veterani come Chad Queen e James Loe, ma anche moltissimi nuovi assunti tra cui i nomi illustri di Vincent Napoli, che ha lavorato all’ultimo God of War, Ben Wanat, che ha guidato lo sviluppo di Dead Space 3 e David Fifield, game director di numerosi titoli della serie Call of Duty.

Insomma, un team davvero esperto che va ad aggiungersi al consolidato di Crystal Dynamics: possiamo dire che The Avenjers Project è davvero in ottime mani.

Commenti

risposte