Per Dark Souls dovremo metterci ufficialmente l’anima in pace, ma forse quella di From Software non sarà l’unica saga a cui dovremo dire addio. Durante un’intervista il producer Motohiro Okubo ha infatti dichiarato che se le vendite non dovessero essere soddisfacenti, Soulcalibur VI sarà l’ultimo titolo della serie.

Bandai Namco non sarebbe infatti felice delle vendite e il sesto capitolo sarà l’ultimo banco di prova: questo, secondo Okubo, ha sì qualcosa di negativo visto il futuro della serie in bilico, ma ciò ha permesso anche al team di sviluppo di prendersi molta libertà, visto che “non c’è più nulla da perdere“:

Mi ci è voluto tempo per convincere l’azienda ad accettare questo sesto capitolo. Non vogliamo di certo ricattare gli utenti dicendo di acquistare questo gioco perché potrebbe essere l’ultimo, ma effettivamente le cose stanno così.

La serie di Soulcalibur è in crisi e non avevamo nulla da perdere, abbiamo quindi deciso di fare tutto ciò che volevamo.

Rispetto ai fasti di un tempo, sicuramente la serie ha perso un po’ di smalto, ma vederla scomparire per sempre sarebbe un vero colpo al cuore per gli amanti di Soulcalibur: speriamo che le vendite di questo sesto capitolo convinceranno Bandai Namco a continuare con la saga.

Commenti

risposte