Lo scorso mese girava un’indiscrezione secondo la quale i giochi multiplayer e free-to-play su Nintendo Switch non sarebbero stati toccati dal nuovo servizio online della Nintedo (a pagamento). Questa notizia è stata confermata con l’uscita di Arena of Valor dallo sviluppatore, Tencent.

Nintendo ha poi rilasciato una dichiarazione ufficiale sugli Switch Online FAQ. Fortnite, che è un free-to-play, non richiederà l’iscrizione al servizio online. Ecco la conferma:

“A partire dal 18 settembre 2018 sarà necessaria l’iscrizione a Nintendo Switch Online per partecipare alle funzioni online co-op e competitive di molti giochi first e third-party per Nintendo Switch, inclusi Splatoon 2, Mario Kart 8 Deluxe, ARMS e Super Smash Bros. Ultimate.

“Alcuni giochi, quali Fortnite, saranno accessibili online anche senza l’iscrizione a tale servizio.”

 

Si tratta di una buona notizia per i giocatori di questi giochi, e garantisce alle comunità online la possibilità di crescere.

 

Commenti

risposte