Netflix ha qualche giorno fa annunciato la sua nuova serie animata dedicata ai Cavalieri dello Zodiaco, o Saint Seiya. Tutto molto bello, se non fosse per una qualità grafica che non sembra gridare al miracolo ma, soprattutto, per una scelta che ha fatto imbestialire i fan del manga e dell’anime

Andromeda, uno dei cavalieri, in questo remake è infatti una donna. Che l’originale non fosse il massimo della mascolinità è appurato, ma da qui a cambiarne totalmente il sesso non sembra essere stata un’idea azzeccata visto il malcontento che si è scatenato sul web.

A giustificare questa scelta è lo stesso produttore della serie, Eugene Son:

Il fatto che tutti i Cavalieri di Bronzo di cui fa parte Pegasus sono degli uomini mi preoccupava. Trent’anni fa era normale vedere un gruppo di ragazzi che combattevano per salvare il mondo senza ragazze intorno. Oggi il mondo è cambiato. La normalità è vedere ragazzi e ragazze lavorare fianco a fianco. Trent’anni fa vedere delle donne che tirano calci e pugni non era qualcosa di ipotizzabile. Ma oggi non è lo stesso.

Il concetto alla base di Andromeda non cambierà. Usa le catene per difendere se stessa e i suoi amici, una cosa che ha imparato dal suo fratello superprotettivo, che le ha anche insegnato a combattere.

Spero che lo vorrete guardare lo stesso quando la serie sarà disponibile e farvi un’idea. So che molti di voi già lo odiano. Lo capisco e apprezzo la vostra passione per Seiya. Ma questo è ciò che farò.

Giustificazioni comprensibili, ma che non hanno calmato le acque: sono tantissimi infatti i fan che non accettano comunque questo cambiamento, sottolineando che già nel manga/anime originale ci fossero tante donne guerriere e che poteva essere dato risalto a queste, senza andare a stravolgere uno dei personaggi più amati e importanti di Saint Seya.

Una scelta davvero azzardata, che sicuramente non colpirà i più giovani che si godranno Saint Seiya: Knights of the Zodiac senza alcun pregiudizio. Compito molto più arduo sarà quello di convincere e farsi apprezzare anche dai fan di lunga data.

Commenti

risposte