A causa del possibile pericolo derviante dalla dipendenza da gioco d’azzardo dovuto alle loot box, il Belgio ha deciso di creare delle normative per tentare di tutelare i giocatori da questo rischio.

Questa scelta, ovviamente, ha condizionato una parte del mercato videoludico e la prima società ad essersi adattata alla norma è Konami che, tramite un breve comunicato, ha annunciato che a partire da questa settimana smetterà di vendere le monete “MyClub” su PES 2019:

Rispettiamo in pieno l’interpretazione della Belgian Gaming Commission delle leggi in materia e abbiamo preso la decisione di implementare le modifiche locali a PES 2019 in Belgio.

Dunque una scelta saggia che potrebbe presto condizionare anche gli altri mercati europei.

Commenti

risposte