Dead Or Alive 6 è stato rilasciato, ma dopo le polemiche sui contenuti espliciti all’EVO, il gioco fa ancora parlare di sé, questa volta per questioni economiche. Come ormai da prassi, il picchiaduro si arricchirà di altri contenuti nei prossimi mesi, tutti acquistabili con il consueto season pass. Ciò che non è nella norma è il prezzo del suddetto, corrispondente alla bellezza di 89,99€.

Il costo sembra davvero eccessivo se si considera il suo contenuto, ovvero due nuovi personaggi e 62 costumi, ma non è finita qui. Una nota sulla pagina di acquisto di Steam riporta come sia “possibile che il contenuto scaricabile non incluso nell’elenco di cui sopra, venga rilasciato nel medesimo periodo, anche se non farà parte di questo Season Pass 1”. Oltre all’acquisto del gioco base e di questo esorbitante season pass, i giocatori potrebbero dunque dover pagare ulteriormente per dei contenuti che verranno rilasciati in seguito e non inclusi nel pacchetto iniziale.

La saga di Dead Or Alive si conferma una delle più dispendiose per coloro che vogliono usufruire di tutti i suoi contenuti. Vedremo se la mossa di Koei Tecmo sarà controproducente o se permetterà grandi incassi.

Commenti

risposte