Sicuramente la scelta di titoli da poter comprare su Switch non manca, ma ce ne sono anche alcuni gratuiti che non hanno nulla da invidiargli. E molti di essi non sono affetti dalla piaga delle microtransazioni, o almeno non in maniera particolarmente invasiva. Se siete a corto di fondi dunque, o semplicemente avete voglia di provarli, ecco a voi una breve lista di quattro giochi completamente free-to-play da poter scaricare.

Warframe

switch

Si tratta di uno shooter online sviluppato dai Digital Extreme. Caratterizzato da ambientazioni sci-fi e un gameplay davvero convincente, saprà regalarvi ore di divertimento. Inizialmente uscito su Pc per 2014, l’edizione rilasciata per Nintendo Switch a fine 2018 comprende tutte le espansioni e i contenuti aggiuntivi usciti fino a questo momento, con nuovi aggiornamenti ogni due mesi circa. Uno di quei giochi che porteresti nel deserto per passare il tempo, se soltanto nel deserto ci fosse una connessione Wi-Fi e ovviamente dell’acqua.

Paladins

switch

Un team shooter basato sulle abilità di ciascun eroe, uscito originariamente nel 2016. Sembrerebbe fare il verso ad Overwatch, e sin dalla sua uscita è stato accusato di essere poco originale.  Ma vale veramente la pena di essere provato, anche perchè non (vi) costa nulla. Il gioco ha tre modalità principali: cattura la bandiera, deatmatch a squadre e l’ultima che consiste in un mix delle due. Forte dei suoi 60 fps anche in modalità portatile, è basato sulle caratteristiche di ogni singolo personaggio, che possono essere aumentate equipaggiando carte ottenute giocando. Molta varietà nella scelta degli eroi gratuiti, senza che si avverta il bisogno di spendere per comprarli tutti.

Brawlhalla

switch

Un gioco platform di combattimento, sulla falsariga di Super Smash Bros.Ultimate uscito recentemente. Ovviamente è meno vasto del suddetto, ma comprende comunque 40 personaggi tra cui scegliere, e un discreto numero di stage su cui combattere. Ogni personaggio alterna due armi principali, garantendo una certa varietà nelle combo. E’ possibile, come di consueto, alternare attacchi pesanti, leggeri e speciali; ma ciò che lo rende davvero particolare è la libertà di movimento in aria. I personaggi dispongono infatti di tre salti e possono aggrapparsi liberamente sulle pareti, aprendo molte possibilità. Anche se il titolo è gratuito, il design e lo stile di combattimento risultano davvero ispirati.

Arena of Valor

switch

Chiudiamo questa piccola rassegna con Arena of Valor, titolo mobile del 2016 approdato su Switch nel 2018. Se siete amanti del genere MOBA (e più nello specifico di League of Legends), non potete non provarlo. Due team composti da cinque giocatori ciascuno con l’obiettivo di distruggere la base dell’avversario, il tutto guadagnando esperienza, oro e sbloccando equipaggiamenti migliori. Arena of Valor, poi, risulta davvero intuitivo: i personaggi attaccano automaticamente mentre vi spostate, ed ognuno di essi dispone di abilità speciali. Le partite sono poi brevi, non risultando particolarmente impegnative o tediose.

 

Commenti

risposte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here