Durante un’intervista rilasciata a Gamespot, il vice presidente di Google Phil Harrison ha annunciato che Stadia avrà dei titoli esclusivi. Secondo quanto affermato, tale scelta è sempre stata uno dei punti fondanti del progetto, ritenuta indispensabile per il successo della loro strategia.

Il tutto pare confermato anche dal fatto che, durante il GDC 2019, Google ha presentato un nuovo studio first-party diretto da Jade Raymond, che in passato è stata manager di Ubisoft ed EA. Lo studio non ha comunque ancora rilasciato alcun dettaglio su eventuali titoli in sviluppo.

Harrison ha inoltre confermato che l’offline è un qualcosa di tecnicamente impossibile su Stadia, in quanto comprometterebbe anche la visione che c’è dietro tutto il progetto.

Stadia uscirà durante il 2019 e per ora gli unici giochi annunciati sono Assassin’s Creed Odyssey e Doom Eternal.

 

Commenti

risposte