Il “The Wall Street Journal“, giornale con tiratura giornaliera di circa 2 milioni di copie, ha pubblicato un articolo in cui afferma che Nintendo sta pianificando di mettere sul mercato ben DUE nuovi modelli di Nintendo Switch, entrambi nel 2019.

Molto interessante sono le feature presenti nelle due versioni: la prima dovrebbe essere pensata per un pubblico di videogiocatori più esigenti, con caratteristiche migliorate, sebbene non potenti come quelle di PS4 Pro o Xbox One X, mentre la seconda dovrebbe essere una versione più economica, pensata per i giocatori “casual” che sfruttano Nintendo Switch più come successore spirituale del Nintendo 3DS, grazie al suo fattore portabilità.

Ad esempio, il modello più economico potrebbe rimuovere funzioni come il Rumble HD per tagliare i costi della console, mentre per quello “migliorato” si parla di uno schermo più vicino a quello degli attuali smarthphone, ossia più luminoso e con contrasto migliore.

Probabilmente entrambi i nuovi modelli di Nintendo Switch dovrebbero essere presentati all’E3 e rilasciati nel giro di qualche mese, in tempo per Natale e per l’uscita di titoli come Pokèmon Spada & Scudo e Animal Crossing.

Non ci resta che aspettare e vedere se queste voci diventeranno realtà.

Commenti

risposte