A Twitch non piace il razzismo, e come dargli torto. Questo però non dovrebbe sfociare nell’esagerazione, andando a punire chi non fa nulla che abbia collegamenti con la discriminazione razziale.

Purtroppo invece è proprio ciò che è successo alla cosplayer e twitcher lituana Karina “Karupups” Martsinkevich: dopo essersi truccata il volto di nero per un tutorial su come travestirsi da Lifeline, un personaggio di Apex Legends con la pelle scura, è stata bannata dalla piattaforma.

Ovviamente la ragazza ha subito spiegato che ciò che lei ha fatto non era assolutamente legato al razzismo, che voleva solamente somigliare maggiormente al personaggio, ma probabilmente è bastata qualche segnalazione da parte di alcuni utenti per far scattare automaticamente il ban.

Forse Twitch dovrebbe rivedere i suoi criteri di valutazione per evitare figuracce del genere.

Commenti

risposte