Nintendo Switch, piccola e versatile ammiraglia di Nintendo torna a far parlare di se. Chi di voi ricorda i rumor sulla versione low cost della console? A quanto sembra non erano tutto fumo

La versione “mini” di Switch, stando alle notizie precedenti, probabilmente sarà una macchina più vicina al 2Ds, almeno nell’essenzialità, visto che mancherà della capacità di collegarsi al televisore e sarà fruibile solo in portatile. Questa informazione però non combacia con quelle riportate da Nikkei, il portale giapponese sostiene che la piccola console sarà in grado di connettersi alle nostre dock come il modello standard.

Sempre secondo Nikkei, pare che la compagnia giapponese stia lavorando anche ad una versione upgrade di Switch.
Questo non significa che avremo una Nintendo Switch allo stesso livello di One X o Ps4 Pro, ma sarà comunque un aggiornamento dell’hardware standard. Questo darà ai giocatori la possibilità di scegliere se spendere meno ed ottenere l’essenziale o di puntare a prestazioni migliori spendendo qualche soldo in più.

Vi interessa una versione più piccola e maneggevole di Switch? Oppure siete coloro che aspetteranno un annuncio ufficiale per la versione potenziata della console ibrida? Dovremmo attendere per un annuncio ufficiale, ma pare che la finestra di lancio per la versione budget sia per questo autunno.

Nel frattempo se siete amanti dei picchiaduro, sarete ben felici di sapere che Mortal Kombat 11 arriverà su Nintendo Switch.

Commenti

risposte